Sez. Rino Olmo


Oggi siamo saliti di primo mattino con Simone, x aprire il rifugio “Rino Olmo” per la programmata visita da parte degli interessanti e prenderne la gestione. Salita tra le nebbie e con un leggerissimo nevischio. L’abbassamento della temperatura, una leggera brezza da nord e l’umidità latente hanno creato i classici disegni da “galaverna” che noi villici chiamiamo in tipico idioma inglese “calibrosa”. Ci voleva giusto uno sprazzo di sole per catturarne gli argentei e scintillanti riflessi. Sole vero e proprio non l’abbiamo visto, solo una parziale e temporanea schiarita , durante la quale ne ho approfittato per qualche scatto.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: