Archivi categoria: News

Trekking Passo valsecca-rif.coca

Sabato 24 luglio 2021.

Partenza H6.00 da Fiumenero , imbocchiamo il sentiero CAI 227 , che sale al rifugio Brunone. Raggiunta la piana di Campo, quota 1350m devieremo a sinistra, lasciando il sentiero 227, in direzione bivacco Frattini. Da qui su e passo di Valsecco. Proseguiremo quind sul sentiero delle Orobie verso il rifugio Brunone , quindi sentiero basso verso il rifugio Coca.

Per info : mail a cai.clusone@gmailcom

Programma sentieri 2021

Si riparte, anche con badile, piccone, pennelli, cartelli e segnali. Si , si riparte anche sui nostri sentieri, a sistemarli dopo un inverno ricco di neve, tanta, è necessario dare loro una sistematina per consentirci di camminare sulle nostre amate terre alte.

Ecco il programma stabilito. Per ogni data e progetto potete trovare il contatto di riferimento nel caso voleste unirvi ed insieme lavorare al mantenimento di questo enorme e inquantificabile bene comune. I sentieri di montagna.

Pizzo Badile Camuno

Finalmente si riprende l’attività, dopo il gruppo Marücc,  anche per le gite alpinistiche riprendiamo a frequentare in compagnia le terre alte, iniziando con una gita adatta a coloro che hanno una buona esperienza.

Con la consueta raccomandazione per tutte le precauzioni in materia di COVID 19, cioè mascherina, distanziamento e gel igienizzante e l’autocertificazione da consegnare al ritrovo della partenza gita di Domenica 27 Giugno.

Ecco i dettagli della gita nel volantino qui scaricabile:

Note pregita

Tutti gli iscritti sono tenuti a partecipare alla riunione pregita venerdi 25 giugno in sede CAI Clusone, per tutte le informazioni necessarie: (COVID 19, grado di difficoltà, abbigliamento, attrezzatura, organizzazione e viaggio).

Info non-Soci

Obbligatoria la stipula dell’assicurazione all’atto dell’iscrizione, e comunque non oltre venerdì 25 Giugno.

Variazioni

L’organizzazione si riserva variazioni sul programma in base alle condizioni meteo, alle caratteristiche dei partecipanti o imprevisti che potrebbero verificarsi durante lo svolgimento dell’escursione.

Disclaimer

Si declina ogni responsabilità per eventuali incidenti o danni non direttamente imputabili all’organizzazione. Le escursioni possono presentare un margine di rischio non del tutto eliminabile del quale i partecipanti devono essere consapevoli.

Presolana 150° anniversario

150° anniversario della prima  salita realizzata dalla guida Carlo Medici con Antonio  Curò e Federico Frizzoni il 3 Ottobre 1870.

Se siamo così duri e tenaci, lo dobbiamo anche a quella poesia calcarea che i nostri occhi leggono ogni volta che scrutiamo l’orizzonte di casa nostra. “
Sabato 3 e Domenica 4 Ottobre 2020
150° ANNIVERSARIO PER LA NOSTRA REGINA
Eccoci qua… Perchè la Regina è sempre la Regina. E non parliamo della Regina Elisabetta d’Inghilterra. Il bene che tutti noi nutriamo per la nostra Presolana, è più profondo e ancestrale perfino di quello del popolo Britannico. E pensate che giorno dev’essere stato il 3 Ottobre del 1870 per Carlo Medici, prima guida Bergamasca, Antonio Curò e Federico Frizzoni. Anzi, per tutte le valli Bergamasche, con lo sguardo proteso verso la punta più alta della corona calcarea di sua Maestà.
Fu la prima salita alla Presolana e all’epoca fu un’importante conquista che diede l’avvio alla storia alpinistica della Regina delle Orobie. Le manifestazioni per ricordare questo evento non potevano che essere speciali e prenderanno piede nel primo week end di Ottobre 2020. Seguiranno poi una serie di iniziative ed eventi che si distribuiranno nell’arco di un anno intero.
In allegato il programma dettagliato.
Non mancate, anzi non manchiamo.
Scarica il programma dettagliato:
Scarica il modulo iscrizione  per salire con la guida alpina

Giornata sentieri 27/09/2020

 Carissimi Soci,
quest’anno, anche per noi del C.A.I. di Clusone, sezione Rino Olmo, è stato un anno atipico e complicato.
Vi proponiamo la giornata sentieri, per ritornare, con cautela, buon senso ed emozione, alle attività sociali, quelle belle e genuine, che hanno da sempre contraddistinto il nostro gruppo.
Per tornare a fare passi verso un futuro brillante, non c’è nulla di meglio, che ripartire dalle origini, dal basso verso il cielo. Dai sentieri, nostri amici silenziosi e fedeli, alla Regina Presolana, nostra protettrice silenziosa e fedele.
  Se siamo così duri e tenaci, lo dobbiamo anche a quella poesia calcarea che i nostri occhi leggono ogni volta che scrutiamo l’orizzonte di casa nostra.   

Domenica 27 Settembre 2020

GIORNATA SENTIERI

Sarà l’appuntamento principale di questa stagione per l’importante lavoro degli amici della commissione sentieri, che come formichine instancabili, curano un ago alla volta, i percorsi preziosi, restando spesso nell’ombra, senza prendersi alcuna luce della ribalta.

Aiutiamoli, su più fronti: 

  • Il gruppo del Cai Oneta Val del Riso si prenderà cura del “Sentiero del gerù” in val gerona. E’ un anello molto prezioso per la Val del Riso, perché parte dal santuario della Madonna del Frassino di Oneta e accarezza la vetta dell’Alben.
  • Saremo anche nella zona Presolana Sud per la sistemazione di cartelli segnaletici, il ripristino di alcuni tratti danneggiati dalle intemperie ed eventi naturali.
  • Il rumore di Pic&Pala rieccheggerà anche in Val Sedornia, nella conca del Passo degli Omini Omini per la tracciatura di una  variante per salire dalle Foppane al Passo di Fontanamora.

Il ritrovo è fissato per le h.7.00 all’oratorio di Clusone, oppure alle 7.30 la parcheggio di fronte al Comune di Nasolino.

Chi volesse partecipare ai lavori è davvero più che benvenuto (ognuno con le proprie possibilità, non siate timidi!), e ce lo segnali via e-mail a questo indirizzo cai.clusone@gmail.com entro venerdì 25 Settembre.

Inagibilità bivacco Città di Clusone

Cari amici, con il  messaggio pubblicato lo scorso Maggio

https://caiclusone.wordpress.com/2020/05/25/inagibilita-bivacchi-emergenza-covid19/

avevamo avvisato sulla inagibilità del bivacco  a causa della pandemia COVID 19.

Purtroppo  la situazione non è migliorata e siamo ancora in fase critica, per cui nostro malgrado siamo ad avvisare che l’invito a non frequentare il bivacco  rimane attivo. Speriamo di ricevere presto notizie di miglioramento ed avere al contempo il benestare dalle autorità preposte  e così ridare libero accesso alla struttura.

Un abbraccio virtuale a tutti, Buona Montagna

Claudio Ranza

(presidente Cai Clusone)