Perché iscriversi

PERCHE’ ISCRIVERSI AL CLUB ALPINO ITALIANO

Iscriversi al Club Alpino Italiano vuol dire innanzitutto condividere.

Condividere la passione per la montagna, vissuta in tutti i suoi aspetti e nel rispetto dei principi ispiratori dei Padri Fondatori e contenuti nell’articolo 1 dello Statuto: “…. il CAI …ha per scopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale“.

La Sezione di Clusone persegue tali scopi attraverso :
– la preparazione tecnica degli alpinisti, attraverso le proprie scuole d’alpinismo, sci-alpinismo, sci-escursionismo, escursionismo;
– promuovendo la frequentazione della montagna mediante l’ organizzazione di gite giornaliere, di trekking e settimane bianche
– l’educazione alpinistica, l’informazione sulla sicurezza in montagna, la propaganda e la difesa degli ideali alpinistici con conferenze, letture, spettacoli, mostre ed altre iniziative atte a diffondere la conoscenza e la passione per la montagna, in particolar modo nei confronti dei giovani;
– la conoscenza della montagna incoraggiando studi, ricerche, esplorazioni in ogni campo, tanto scientifico che pratico;….
– la propria biblioteca specializzata, di una cartoteca, di una fototeca;
–  la tutela e la valorizzazione del patrimonio naturale, culturale ed artistico della montagna e le iniziative a ciò finalizzate;

Benvenuto al CAI (Video realizzato dal CAI Centrale)


IL VALORE DELLA TESSERA PER I SOCI DEL CAI CLUSONE

l’iscrizione al CAI, oltre a consentire la partecipazione alle iniziative organizzate da tutte le Sezioni da diritto a:

1 – Coperture assicurative (per maggiori dettagli)
a)- per gli interventi del Soccorso Alpino a seguito di incidenti in montagna sia durante l’attività individuale che di gruppo. La polizza prevede il rimborso ai Soci di tutte le spese sostenute nell’opera di ricerca, salvataggio e/o recupero sia tentata che compiuta realizzata dal Soccorso Alpino ed è valida fino al 31 marzo dell’anno successivo a quello di iscrizione. A questo proposito vale la pena di ricordare che anche la Regione Lombardia si è allineata alle altre regioni dell’arco alpino, al di qua e al di là del confine, introducendo specifiche tariffe in caso di intervento del Soccorso Alpino;

b)- Infortunio dei Soci: la polizza assicura i Soci nel corso della loro partecipazione all’attività sociale (quindi solo durante le uscite e le attività connesse alla vita della Sezione e preventivamente deliberate dagli organi competenti), relativamente agli infortuni (morte e invalidità permanente) e alle spese di cura. Viene attivata direttamente con l’iscrizione al CAI. Con una modesta integrazione è possibile estendere tali garanzie anche durante l’attività individuale;

c)- Responsabilità civile: la polizza mantiene indenni gli assicurati (i Soci, le Sezioni e i Raggruppamenti Territoriali, il CAI) da quanto siano tenuti a pagare a titolo di risarcimento per danni involontariamente cagionati a terzi (soci o non soci), per morte, lesioni personali, e per danneggiamenti a cose e/o animali, in conseguenza di un fatto accidentale verificatosi in relazione ai rischi insiti in tutte le attività sociali svolte dall’assicurato. Con una modesta integrazione è possibile estendere tali garanzie anche durante l’attività individuale;

d)- Tutela legale: la polizza assicura le Sezioni e i loro Presidenti, i componenti dei Consigli Direttivi ed i Soci iscritti, garantendone la difesa degli interessi in sede giudiziale per atti compiuti involontariamente.


2- il trattamento preferenziale ed agevolato nei rifugi del CAI e delle altre associazioni aderenti all’UIAA.


3- l’invio gratuito del periodico del CAI “Montagna 360°” .


4- l’accesso alla consultazione ed al prestito a domicilio presso la Biblioteca nella sede di Clusone.


5- agevolazioni particolari per l’acquisto di pubblicazioni sociali quali guide e manuali;


 

Annunci

Sez. Rino Olmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: